Ricetta per primi piatti salutari

Competizione, Sport, Salute, Medicina...

Ricetta per primi piatti salutari

Primi piatti ricette:
Filetti di nasello ai peperoni ***
 Ingredienti per 4 persone: 500gr di filetti di nasello, 1 peperone rosso, tagliato in strisce sottili, 1 cucchiaio di olio d’oliva, , 4 fette sottili di cipolla rossa, 1 cucchiaino di aglio tritato, ½ cucchiaino origano, 2 cucchiai di prezzemolo fresco tritato, pepe   In una padella antiaderente, scaldare l’olio a fuoco medio; unire il peperone e saltarlo per 3 minuti. Dividere le cipolle in anelli e aggiungerle nella padella insieme all’aglio e all’origano; cuocere per 1 minuto. Spostare le verdure ai lati della padella. Unire i filetti di nasello; coprire e cuocere per 3 minuti. Girare il pesce. Coprire nuovamente e cuocere per altri 2 o 3 minuti, fino a che il pesce non risulti opaco. Cospargere con il prezzemolo; aggiustare di pepe. Ricoprire con i peperoni rossi e le cipolle e portare in tavola.
Lasagne con verdurine
Ingredienti per 2 persone: 100 gr di pasta fresca in sfoglie per lasagne, 1 cucchiaio d’olio d’oliva, 1 spicchio d’aglio, 50 gr rispettivamente di porro, peperone, carota, sedano, zucchine, fagiolini, pisellini, 10 foglie di spinaci, 10 gr di farina, 2, dl di brodo vegetale, 10 gr di Parmigiano grattugiato, sale, pepe.   Lavare tutte le verdure e tagliarle a dadini. Lessare insieme fagiolini e pisellini per circa 10/15 minuti. Fare imbiondire lo spicchio d’aglio tagliato in due nell’olio in una casseruola media dopodiché scartarlo. Disporre nella casseruola tutte le verdure crude e lasciare cuocere a fuoco medio per circa 10 minuti, mescolando frequentemente. Aggiungere anche le verdure lessate e continuare la cottura per altri 10 minuti. Salare, ricoprire con la farina e mescolare bene, quindi unire il brodo bollente e mescolare subito, lasciando ispessire a fuoco basso. Lessare la pasta dopo aver rotto le sfoglie in due o tre parti. Amalgamare la pasta scolata con il sugo e versare in una pentola da forno antiaderente. Ricoprire con il formaggio e fare gratinare nel forno molto caldo per circa 10 minuti.  
Risotto allo zafferano
Ingredienti per 2 persone: 150 gr di riso, cipolla quanto basta, olio extr.oliva 10 gr., grana grattugiato, zafferano quanto basta, brodo vegetale.   Far imbiondire la cipolla nell’olio aggiungendo un cucchiaino di acqua (non deve soffriggere). Aggiungere il riso e, quando sarà tostato, unire il brodo caldo. A cottura quasi terminata aggiungere lo zafferano e, a cottura terminata, dopo aver spento il fuoco, spolverare con il grana. Amalgamare e lasciare mantecare alcuni minuti il riso nella casseruola coperta. Quindi portare in tavola.  
Tagliatelle con zucca e ricotta
Ingredienti per 4 persone: 300 gr di tagliatelle, 300 gr di zucca,  200 gr di salsiccia, 1 bicchiere di vino, 1 spicchio d’aglio, 1 cipolla piccola, 30 gr d’olio d’oliva, 100 gr di ricotta fresca, 1 cucchiaino di semi di papavero, sale.   Mondare la zucca e tagliarla a dadini. Fare imbiondire lo spicchio d’aglio nell’olio caldo in una padella dopodiché eliminarlo. Gettare nella padella la cipolla affettata finemente. Lasciare appassire leggermente, quindi unire i dadini di zucca. Lasciare cuocere a fiamma bassa per 15 minuti circa, bagnando con qualche cucchiaio d’acqua a metà cottura. Nel contempo, togliere la pelle alla salsiccia e farla cuocere nel vino per 15 minuti circa, schiacciandola ripetutamente con una forchetta per evitare che rimangano pezzi troppo grossi. Aggiungere quindi la carne nella padella con la zucca. Intanto lessare la pasta in abbondante acqua salata e scolarla al dente. Unire la ricotta al contenuto della padella e, se il tutto non fosse cremoso, aggiungere 2 o 3 cucchiai dell’acqua della pasta. Condire la pasta e cospargere con i semi di papavero. Quindi servire.  
Rigatoni alla contadina
Ingredienti per 4 persone: 320 g di rigatoni, 600 g di melanzane, 1 cucchiaio di olio di oliva, aglio, 20 g pecorino grattugiato, prezzemolo, sale.   Pulire le melanzane e tagliarle a fette sottili. Farle grigliare in una padella anti-aderente o sulla bistecchiera, quindi affettarle a listelle, salarle e condirle con olio e aglio sminuzzato. Fare lessare la pasta in abbondante acqua salata. A cottura terminata scolarla e condirla con le melanzane. Prima di portare in tavola, cospargere il tutto con il prezzemolo tritato ed il pecorino.  
Pendette con peperoni
Ingredienti per 4 persone: 3 piccoli peperoni di 3 colori, 120 gr di formaggio Quartirolo, 1 cucchiaio d’olio d’oliva, 300 gr di pennette, basilico, sale, pepe nero.   Cuocere i peperoni per 20 minuti nel forno caldo oppure farli arrostire direttamente sul fuoco o sul grill. Quando sono totalmente anneriti, porli per 10 minuti in un sacchetto, quindi strofinarli per togliere la pellicina bruciata.  Svuotarli e affettarli a strisce di 1 cm circa. Cuocere la pasta in abbondante acqua salata e scolarla al dente. Rovesciarla in un recipiente  e condire subito con l’olio. Aggiungere quindi i peperoni, il formaggio a dadini, qualche foglia di basilico sminuzzata e mescolare . Portare in tavola subito con un po’ di pepe nero macinato al momento.  
Fusilli all’ortolana
Ingredienti per 4 persone: 320 gr di fusilli, 300 gr di piselli surgelati, 200 gr di punte di asparagi surgelate, 2 zucchine, 2 porri, parmigiano, olio extravergine d’oliva, prezzemolo, basilico , sale , pepe   Mondare e pulire le verdure poi affettare a rondelle i porri e tagliare le zucchine per il lungo. In una casseruola fare appassire in 3 cucchiai d’olio i porri, unire gli asparagi ancora surgelati, quindi le zucchine. Salare, pepare, amalgamare e cuocere le verdure per circa 10 minuti. Fuori dal fuoco unire un trito abbondante di prezzemolo e basilico e un filo d’olio. Cuocere i fusilli in abbondante acqua calda, scolarli al dente, porli nella casseruola con le verdure e farli saltare per qualche minuto. Cospargere il tutto con abbondante parmigiano grattugiato e portare in tavola.  
Farfalle con fiori di zucca
Ingredienti per 4 persone: 350 g di farfalle, 120 g di fiori di zucca, 400 g di zucchine Olio di oliva 20 g, 40 g di pesto , sale.   Fare cuocere le farfalle in acqua bollente salata. Nel contempo lavare le verdure, affettare a rondelle le zucchine e farle cuocere in una casseruola antiaderente con 10 g di olio; aggiungere sale q.b. e acqua per non farle attaccare. Lavare i fiori di zucchina, salarli e farli cuocere in un’altra casseruola antiaderente con 10 g di olio; a cottura quasi terminata aggiungere il pesto. Condire le farfalle con il sugo di fiori di zucchina e con un cucchiaio di zucchine e portare in tavola.
Linguine ai carciofi
Ingredienti per 4 persone: 320 g di linguine, 400 g di carciofi, 20 g  di cipolla tritata, carote olio extravergine di oliva, 20 g di grana grattugiato 20 g,  , peperoncino, sale.   Cuocere in abbondante acqua  i carciofi; a cottura terminata scolarli e affettarli a dadini. Fare imbiondire la cipolla con l’olio, aggiungere i carciofi, e regolare di sale, pepe e un pizzico di peperoncino. A cottura terminata frullare un terzo delle verdure fino ad ottenere una crema corposa. Condire la pasta precedentemente lessata in acqua salata con la crema ottenuta e le altre verdure. Cospargere con il grana e servire.  
Pappardelle ai funghi
Ingredienti per 4 persone: 300 g di pappardelle, 300 g di funghi chiodini, 30 g di porcini secchi, 2 spicchi d’aglio, un ciuffo di prezzemolo, olio extravergine d’oliva, 2 cucchiai di concentrato di pomodoro, grana grattugiato, sale.   Lavare e tagliare a fettine i funghi chiodini. Mettere i funghi secchi a bagno in una scodella di acqua tiepida. In una casseruola versare 2 cucchiai di olio, unire l’aglio tritato e, dopo qualche minuto, aggiungere i funghi chiodini e i porcini scolati. Cuocere a fuoco contenuto, aggiungendo poca acqua. Dopo circa un quarto d’ora, unire il concentrato di pomodoro, il sale e, dopo 10 minuti, spegnere il fuoco. Lessare le pappardelle in abbondante acqua salata, scolarle e versarle nella casseruola. Servire spruzzando del grana grattugiato e del prezzemolo tritato.  
Vermicelli con le acciughe
Ingredienti per 4 persone: 360 g di vermicelli, 60 g di acciughe salate, 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva, mezza cipolla, 1 peperoncino, 1 cucchiaino di origano secco, 1 pizzico di sale, 1 mazzetto di prezzemolo.   Diliscare le acciughe e raschiarle per privarle di tutto il sale; sbriciolarle e rosolarle in una casseruola, nell’olio bollente, con la cipolla affettata  molto finemente; schiacciarle con un mestolo di legno, fino a ridurle in crema. Cuocere la pasta. Scolarla al dente e versarla nella casseruola con la salsa ottenuta. Mescolarla bene e spolverarla di peperoncino, origano e prezzemolo tritato. Portare in tavola.
 

Lascia un commento