Costruisci la tua alimentazione con la DIETA CUPIDO

 

Prefazione a Cupido Novus comestura

 

 

S.Zenone D. Ezz. 10/2004

 

 

 

La Dieta scritta in questo protocollo nasce dall’accurata e attenta messa in opera dei dettami tecnico scientifici in campo nutrizionale. L’idea di creare uno schema alimentare semplice da seguire e di facile lettura costruito dall’attenta e consapevole considerazione che seguire una dieta alimentare è per tutti difficile e complicato. Uno dei motivi che spinge le persone ad abbandonare la dieta è proprio la difficoltà delle regole e l’impossibilità di seguirle per colpa o per effetto della vita sociale moderna, che non lascia molto spazio al tempo dedicato per la preparazione delle pietanze o dei cibi. Altra considerazione dovrebbe essere fatta dal punto di vista delle interpretazioni, vista l’evoluzione della scienza dell’alimentazione, ha fatto registrare linee diverse di pensiero relative alle varie metodologie per organizzare l’alimentazione “diete”. Tutte le teorie hanno una loro filosofia e dei presupposti più o meno seri su cui si basa il programma, a volte queste “diete” hanno molta presa sulla massa degli utenti e spopolano letteralmente. Siamo sicuri che non esiste una sola dieta e comprendiamo che non tutti hanno gli stessi interessi e criteri di vita, inoltre uno stesso alimento può influire biologicamente in modo diverso a seconda del caso. Perciò la nostra intenzione è quella di proporre un modello alimentare serio, ben ponderato e congeniato a modo, condiviso dalla comunità scientifica.

Lo schema che proponiamo riassume tra le più serie e attente interpretazioni culturali nel campo nutrizionale, aggregandole in un programma ricercato in ogni minimo particolare, dando priorità alle regole più importanti della scienza alimentare e prediligendo l’assetto preservativo della salute e del corpo a il solo interesse estetico.

Solo dopo molte ricerche e sperimentazioni abbiamo concluso con sicurezza che la maggior parte delle persone  vede il cibo come un piacere unico ed imprescindibile della vita. Il cibo è socializzare, star bene, divertimento, piacere ed emozione. Mangiare è una cura che ogni uno dedica a sé stesso e questo non si può diminuire o intaccare con regole, perché oggigiorno la vita già ci obbliga a seguire un’infinità di norme e regole. È quindi oltremodo assurdo avere diete che, oltre a far pesare ogni alimento, vincola in modo maniacale l’assunzione dei cibi, senza alcuna tregua o concessione.

Dopo queste considerazioni Vi proponiamo Cupido Novus comestura come dieta più semplice e sicura da seguire, perché sazia non solo il corpo, ma anche l’animo, rendendo le persone emotivamente più sicure grazie anche a un atteggiamento mentale più positivo.

 

Mangiare è vivere

Giuliano Baron

Come funzione Cupido Novus comestura

 

 

 

Poche indicazioni che permettono di alimentarsi con equilibrio ed avere una scelta qualitativa degli alimenti. Questa dieta lascia molta libertà, ma non troppa! Infatti è possibile avere molta fame e quindi voler mangiare un po’ di più. Con Cupido Novus comestura è possibile saziarsi perché ha una tolleranza soggettiva alle dosi e la possibilità di introdurre ulteriori alimenti. La dieta si basa su presupposti scientifici seri e non può essere considerata la dieta del “faccio io”, ma va interpretata come una guida tollerante su cui far riferimento. Non essendo una dieta terapeutica non ha l’esigenza di impartire con prescrizioni vincolanti; Tuttavia obbliga chi la segue a mangiare una percentuale di carboidrati pari al 50-55%, di grassi del 28-32% e di proteine del 18-20%, come nella dieta meditteranea classica proposta da Medici e Dietisti. Una particolarità interessante è l’elaborata distribuzione dei piatti e dei cibi, che consente una buona dissociazione alimentare, oltre a stabilire una certa quiete insulinica evitando quindi sbalzi glicemici o disordini dovuti all’eccessiva sovralimentazione. La variabilità delle scelte porta con facilità al controllo della biotipologia metabolica di ogni persona, commisurandosi anche con la cronobiologia ormonale e alle varie intolleranze alimentari soggettive. Altro vantaggio è che Cupido Novus comestura è sempre abbinata ad un programma di attività motoria che permette l’aumento della spesa calorica e evita il deperimento tonico della muscolatura aiutando anche la secrezione di endorfine gratificanti riconducibili all’attività fisica e a un approccio mentale positivo.

Seguire il programma completo Cupido Novus  è senza dubbio utile e di sicuro successo sia per la conservazione della salute che per il miglioramento dell’aspetto fisico.

 

 

Criteri della dieta:

La dieta Cupido Novus ha gli stessi principi  alimentari della dieta mediterranea classica, inoltre aiuta la scelta qualitativa e quantitativa delle pietanze sui pasti. Inibisce gli abusi alimentari e mantiene equilibrati i valori nutrizionali necessari all’organismo.

 

Ecco come sono strutturati i pasti:

 

  • COLAZIONE: studiata appositamente per rispecchiare le abitudini degli Italiani, nutriente e di veloce preparazione.
  • SPUNTINO META’ MATTINO: aiuta a mantenere stabile il livello di glicemia ed evita cali energetici o sensi di appetito. Utile per controllare la fame prima del pasto principale.
  • PRANZO: elaborato per offrire un rapido primo piatto, come nella tradizione Italiana, con pasta o riso e nel caso si abbia molto appetito, è possibile integrare con dell’ottima verdura e magari anche un frutto non zuccherino. Calibrato per non affaticare il corpo con tempi digestivi troppo lunghi e offrire energia equilibrata e costante.
  • SPUNTINO META’ POMERIGGIO: aiuta a mantenere stabile il livello di glicemia ed evita cali energetici o sensi di appetito. Utile per controllare la fame prima del pasto principale.
  • CENA: ricca di proteine della carne e del pesce con tante fibre, vitamine e minerali dovuti alla tanta verdura e ai contorni conditi rigorosamente con olio extra vergine di oliva che garantisce un apporto lipidico di origine vegetale.

 

L’ALIMENTAZIONE:

Funziona così: scegli una lettera per tipo sulla lista suddivisa che trovi sotto e dividi la giornata seguendo lo schema riportato. Puoi variare a seconda della tua fame, da un minimo ad un massimo in grammi tipo (porzione piccola o grande). Per sei giorni la settimana devi seguire scrupolosamente la scelta dei cibi indicata, mentre un giorno è libero e potrai mangiare quello che più ti piace, ma con responsabilità, evitando grassi, zuccheri semplici, dolci o cibi troppo calorici, come i fritti ecc. Ti raccomandiamo di leggere bene i 10 punti riportati alla fine della dieta. Cerca di seguire il tutto con grande forza di carattere, responsabilità e atteggiamento positivo. Grazie e buon appetito!

 

SUDDIVISIONE ORDINATA TRA:

 

Colazione del Mattino

Scegli una lettera per tipo comprese tra:

= A + B + C

 

Spuntino del Mattino

Scegli una lettera per tipo comprese tra:

= D + E 

 

 

Primo pasto il pranzo

Scegli una lettera per tipo comprese tra:

= F + G + H + I + L

 

 

Spuntino del Pomeridiano

Scegli una lettera per tipo comprese tra:

= M + N

 

 

Secondo pasto la Cena

Scegli una lettera per tipo comprese tra:

= O + P + Q + R + S

 

 

Seguire la dieta 6 giorni la settimana, metre il 7° è libero ma: Attenzione! È obbligatorio (nel 7 giorno) seguire le 10 regole, stampate alla fine del protocollo.

 

PS: NON MANGIARE NIENT’ALTRO OLTRE QUANTO RACCOMANDATO!

 

 

 

DIETA TIPO:

 

Colazione del Mattino
A Latte parzialmente scremato (+ caffè a scelta) 150 220 Tazza
B Fette biscottate con marmellata di frutta max (20 gr.) 40 60 4-8 fette
C Kiwi 80 150 1-2 pezzi
Spuntino del Mattino
E Yogurt alla frutta 125 130 Barattolo
Primo pasto il pranzo
F Pasta si semola classica tipo (spaghetti, penne, fusilli, ecc.) condita con pomodoro e basilico con massimo un cucchiaio di olio di oliva extra vergine 60 100 Piatto
G Insalata a foglia tipo (radicchio rosso o verde, lattuga, ecc.) (condire con un cucchiaio di olio di oliva, pepe, aceto bals. E niente sale) 60 90
H Frutto: Arancia rossa Una arancia
I Parmigiano grattugiato 10 15 1 – 2 cucchiaini
L Caffè da bar o moka  non zuccherato 60 100
Spuntino del Pomeridiano
N Frutto di stagione 80 150 Variabile
Secondo pasto la Cena 
o  Sogliola surgelata grigliata o in padella non aderente, con un filino di olio extravergine di oliva, spezie pepate e poco sale (a piacere aceto balsamico o limone) 100 200 1-3 liste
P Piselli in scatola ben sgocciolati 50 120 Scatola piccola
Q Pane tipo grano duro 40 60 Rosetta o fetta
R Te in tazza con solo ½ cucchiaino di zucchero 120 200
S Frutto: 2-3 mandarini 2-3 pezzi

 

 

 

 

 

 

 

Prima di iniziare devi sapere che è assolutamente vietato mangiare fuori dei pasti o scegliere alimenti non indicati dalle lettere. Se si salta una lettera in un pasto, non è più possibile recuperarla. Mentre per quanto riguarda il bere, consigliamo acqua naturale a volontà o frizzante in quantità moderata. Si prega di non aggiungere olio, burro, grassi, sale, maionese, creme ecc. se non espressamente indicati o consentiti in rapporto al tipo di ricetta. I grammi indicati sulla scelta degli alimenti, stanno a rappresentare la quantità ideale di cibo da assumere e non ne costituisce indicazione assoluta.

 

LISTA VARIABILI DI SCELTA:

 

Colazione del Mattino   ORA TRA 05:00 > 9:00
3 LETTERE
Regole:

1.    scegliere una sola lettera per tipo.  Esempio: A B C e non  A A B

2.    è vietato non far colazione

3.    non aggiungere zucchero se non espressamente indicato

4.    non superare le dosi massime

5.    è possibile scegliere anche solo una lettera se non si ha fame

Lettere possibili di scelta MAX= A B C
Colazione del Mattino Lettera – A
Lettera Tipo alimento Da grammi A grammi Porzioni Quantità max x settimana
A Latte parzialmente scremato (+ caffè a scelta) 150 220 Tazza 5
A Latte parzialmente scremato (caldo o freddo) 150 220 Bicchiere 5
A Te al limone con ½ cucchiaino di zucchero 200 220 Tazza 7
A Tazza di cioccolato non zucchero 100 200 Tazza classica 7
A Spremuta d’arancia non zuccherata 120 200 Bicchiere 7
A Spremuta di pompelmo non zuccherato 120 200 Bicchiere 7
A Caffè di moka in tazza con ½ cucchiaino di zucchero 60 120 Tazza media 7
A Caffè espresso in tazza con ½ cucchiaino di zucchero 60 120 Tazza media 7
A Caffè espresso decaffeinato in tazza con ½ cucchiaino di zucchero 60 120 Tazzina 7
A Yogurt magro bianco 125 130  Barattolo 7
A Yogurt alla frutta 125 130 Barattolo 7
A Yogurt da bere 125 130 Barattolo 7
 Colazione del Mattino Lettera – B
Lettera Tipo alimento Da grammi A grammi Porzioni Quantità max x settimana
B Fette biscottate con marmellata di frutta max (20 gr.) 40 60 4-8 fette 7
B Fette biscottate con burro di arachidi max (15 gr.) 40 60 4-6 fette 7
B Fette biscottate con nutella (max (10 gr.) 40 60 4-6 fette 7
B Fette biscottate con miele 40 60 4-6 fette 7
B Biscotti frollini 40 50 4-6 biscotti 5
B Biscotti prima colazione 40 50 4-6 biscotti 5
B Biscotti secchi 50 50 5-6 biscotti 5
B Biscotti integrali 50 50 5-6 biscotti 5
B Corn flakes 40 60 5-6 cucchiai 7
B Fibre all brain 50 100 6-8 cucchiai 7
B Gallette di riso 15 25 2-6 gallette 3
B Crechers poss. non salati 15 20 Pacchetto 2
B Pane fresco (normale o integrale) 40 50 Rosettina 6
B Pane tostato 40 50 4-5 fette 6
B Pane secco 30 50 Pezzettino 6
Colazione del Mattino Lettera – C
Lettera Tipo alimento Da grammi A grammi Porzioni Quantità max x settimana
C Frutta di stagione a scelta 60 150 Variabile 7
C Infuso alle erbe 60 250 Variabile 7
C Albume di uova 60 120 1-2 albumi 4
C Kiwi 80 160 1-2 pezzi 7
C Frutti di bosco freschi (fragole, more, mirtilli, ribes Ecc.) 40 60  variabile 7

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Spuntino del Mattino  ORA TRA 10:00 > 12:00
2 LETTERE
Regole:

6.    scegliere una sola lettera per tipo.  Esempio: D E e non  EE

7.    è possibile scegliere solo una lettera tipo solo D o solo E

8.    è vietato non far spuntino

9.    non aggiungere zuccheri

10. non superare le dosi massime

Lettere possibili di scelta MAX= D E
Spuntino del Mattino Lettera – d
Lettera Tipo alimento Da grammi A grammi Porzioni Quantità max x settimana
D Caffè macchiato da bar/moka con ½ cucchiaino di zucchero di canna Tazzina classica 7
D Caffè da bar/moka con ½ cucchiaino di zucchero di canna Tazzina classica 7
D Cappuccino non zuccherato Tazza classica 4
D Te al limone con ½ cucchiaino di zucchero 200 250 Tazza 7
D Spremuta d’arancia non zuccherata 120 220 Bicchiere 4
D Spremuta di pompelmo non zuccherato 120 220 Bicchiere 6
Spuntino del Mattino Lettera – e
Lettera Tipo alimento Da grammi A grammi Porzioni Quantità max x settimana
E Yogurt magro bianco 125 130 Barattolo 7
E Yogurt alla frutta 125 130 Barattolo 7
E Yogurt da bere 125 130 Barattolo 7
E Frutto di stagione : Albicocche, ananas, fragole, kiwi, melagrani, mele, mele cotogne, more, nespole, pere, pesche, prugne, succo di albicocca, susine, arance, limoni, mandaranci, mandarini, pompelmo, ecc. 80 150 Variabile 7
E Verdura a scelta es: carota/sedano 60 120 Variabile 7
E Grissini 20 40 Pacchettino piccolo 2
E Crechers non salati 20 30 Pacchetto classico 2
E Quadrattino “pezzo” di cioccolato fondente non zuccherato 10 20 2

 

 

 

 

 

 

Primo pasto il pranzo   ORA TRA 12:00 > 14:00
5 LETTERE
Regole:

11. scegliere una sola lettera per tipo con max 5 lettere.  Esempio: FGHIL e non  FGHHII

12. è possibile saltare una lettera (magiare la quantità ideale e non oltre)

13. è vietato non fare il pasto

14. non aggiungere zuccheri e non mangiare dolci

15. non superare le dosi massime

Lettere possibili di scelta MAX= F G H I L
Primo pasto il Pranzo Lettera – f
Lettera Tipo alimento Da grammi A grammi Porzioni Quantità max x settimana
F Pasta si semola classica tipo (spaghetti, penne, fusilli, ecc.) condita con pomodoro e basilico con massimo un cucchiaio di olio di oliva extra vergine 60 100 Piatto 3
F Pasta si semola classica tipo (spaghetti, penne, fusilli, ecc.) condita con pesto alla genovese con massimo un cucchiaio di olio di oliva extra vergine 60 100 Piatto 3
F Pasta si semola classica tipo (spaghetti, penne, fusilli, ecc.) condita con aglio olio e peperoncino con massimo un cucchiaio di olio di oliva extra vergine 60 100 Piatto 3
F Pasta si semola classica tipo (spaghetti, penne, fusilli, ecc.) condita con tonno e carciofi con massimo un cucchiaio di olio di oliva extra vergine 60 100 Piatto 3
F Pasta si semola classica tipo (spaghetti, penne, fusilli, ecc.) condita con sardine fresche con massimo un cucchiaio di olio di oliva extra vergine 60 100 Piatto 3
F Pasta si semola classica tipo (spaghetti, penne, fusilli, ecc.) condita con piselli in scatola con massimo un cucchiaio di olio di oliva extra vergine 60 100 Piatto 3
F Pasta si semola classica tipo (spaghetti, penne, fusilli, ecc.) condita con verdure a pezzettini con massimo un cucchiaio di olio di oliva extra vergine 60 100 Piatto 3
F Pasta si semola classica tipo (spaghetti, penne, fusilli, ecc.) condita con salmone o pesce azzurro con massimo un cucchiaio di olio di oliva extra vergine 60 100 Piatto 3
F Pasta si semola classica tipo (spaghetti, penne, fusilli, ecc.) condita con con massimo due cucchiai di olio di oliva extra vergine 60 100 Piatto 3
F Pasta si semola classica tipo (spaghetti, penne, fusilli, ecc.) condita con max 30 gr. Di ragu alla carne senza burro. Eventualmente è possibile aggiungere un cucchiaio di olio di oliva extra vergine 60 100 Piatto 3
F Rigatoni di pasta fatta in casa con sugo d’anitra. (no! Burro) 60 100 Piatto 3
F tagliatelle di pasta fatta in casa con sugo d’anitra. (no! Burro) 60 100 Piatto 2
F Risotto alla milanese senza burro e max un cucchiaio di olio extra vergine di oliva 60 100 Piatto 3
F Risotto con funghi porcini senza burro e max un cucchiaio di olio extra vergine di oliva 60 100 Piatto 3
F Risotto ai funghi classico senza burro e max un cucchiaio di olio extra vergine di oliva 60 100 Piatto 3
F Risotto al salmone senza burro e max un cucchiaio di olio extra vergine di oliva 60 100 Piatto 3
F Risotto alle verdure senza burro e max un cucchiaio di olio extra vergine di oliva 60 100 Piatto 3
F Risotto ai legumi senza burro e max un cucchiaio di olio extra vergine di oliva 60 100 Piatto 3
F Tortellini di carne freschi con olio e salvia 60 100 Piatto 2
F Tortelli alla zucca in pomodoro e basilico 60 100 piatto 2
F Gnocchi di patate con pomodoro e salvia 60 100 piatto 1
F Lasagne alle verdure 60 80 piatto 1
F Minestrone della nonna con legumi e pasta 120 250 piatto 3
F PANE di tipo oo, grano duro, integrale 60 80 pagnotta 3
Primo pasto il Pranzo Lettera – G
Lettera Tipo alimento Da grammi A grammi Porzioni Quantità max x settimana
G Insalata a foglia tipo (radicchio rosso o verde, lattuga, ecc.) (condire con un cucchiaio di olio di oliva, pepe, aceto bals. E niente sale) 60 100 Variab. 7
G Zucchine o melanzane lessate (condire con max un cucchiaio di olio di extravergine oliva) 100 250 Variab. 5
G Pomodori in insalata (condire con un cucchiaio di olio extravergine di oliva, pepe, aceto bals. E niente sale) 150 300 Variab. 5
G Insalata mista con pomodori e verdura a foglia (condire con un cucchiaio di olio extravergine di oliva, pepe, aceto bals. E niente sale) 150 300 Variab. 7
G Insalata mista di verdura a foglia (condire con un cucchiaio di olio extravergine di oliva, pepe, aceto bals. E niente sale) 100 200 Variab. 7
G Carote crude condite senza sale (condire con un cucchiaio di olio extravergine di oliva, pepe, aceto bals. E niente sale) 150 250 Variab. 5
G Insalata mista con cipolle crude (condire con un cucchiaio di olio extravergine di oliva, pepe, aceto bals. E niente sale) 50 150 Variab. 7
G Barbabietole rosse lessate (condire con un cucchiaio di olio extravergine di oliva, pepe, aceto bals. E niente sale) 60 200 Variab. 3
G Scelta varia tra queste verdure: Bieta, broccoletti di rape, carciofi, carciofi sott’olio, cardi, cavolo cappuccio, cavolfiore, cetrioli, finocchi, fagiolini, fiori di zucca, funghi e funghi secchi, lattuga, lattuga cappuccio, melanzane, radicchio rosso e verde, ravanelli, sedano e zucchine 60 200 Variab. 7
Primo pasto il Pranzo Lettera – H
Lettera Tipo alimento Da grammi A grammi Porzioni Quantità max x settimana
H Fette biscottate con marmellata di frutta senza zucchero 10 30 4
H Fette biscottate con un velo sottile di cioccolata nutella 10 30 4
H Fette biscottate con miele 10 30 4
H Frutto: Arancia rossa Una arancia 7
H Frutto: pompelmo rosa Un pompelmo 7
H Frutto: pompelmo classico Un pompelmo 7
H Frutto: 2-3 mandarini 2-3 pezzi 7
H Frutto: una mela verde Un pezzo 5
H Frutto: una mela gialla Un pezzo 5
H Frutto: ananas fresco 40 100 Un pezzo 5
H Frutto: melograno acidulo 40 100 Sbucciato 7
H Frutto: un kiwi Un pezzo 7
H Mela cotta o cruda, senza aggiunta di zuccheri  60 80 Una mela 5
Primo pasto il Pranzo Lettera – I
Lettera Tipo alimento Da grammi A grammi Porzioni Quantità max x settimana
I Parmigiano grattugiato 10 15 1 – 2 cucchiaini 5
I Vino rosso 60 120 ½-1 bicchiere 7
I Vino rosato frizzante dolce 40 100 ½ – ¾ di  bicchiere 6
I Birra chiara bionda 120 200 Tipo Birra piccola 5
I Aggiunta di un cucchiaio di alio extra vergine di oliva 10 10 Max un cucchiaio 7
I Aggiunta di un cucchiaio di alio di semi vario 10 10 Max un cucchiaio 7
Primo pasto il Pranzo Lettera – L
Lettera Tipo alimento Da grammi A grammi Porzioni Quantità max x settimana
L Caffè da bar o moka  non zuccherato 60 120 7
L Caffè macchiato da bar o moka  non zuccherato 60 120 7
L Te in tazza con solo ½ cucchiaino di zucchero 120 250 7

 

*** Monopiatto del pranzo che comprende 4 lettere (f g h i)

 

F g h i   (se si desidera è possibile togliere un ingrediente tra questi indicati)

  • Insalata a foglia mista (50-80 gr.) + gamberetti senza maionese o creme,
  •  + pomodoro (100 gr.)
  • + mais (20 gr.)
  • + carote (60-100 gr.) NB: condita con max 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva, poco sale, pepe e aceto balsamico a piacere.
 150 Terrina grande 3
F g h i   (se si desidera è possibile togliere un ingrediente tra questi indicati)

  • Insalata a foglia mista (50-80 gr.)
  • + tonno,
  • + pomodoro (100 gr.)
  • + mais (20 gr.)
  • + carote (60-100 gr.) NB: condita con max 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva, poco sale, pepe e aceto balsamico a piacere.
 150 Terrina grande 3
F g h i   (se si desidera è possibile togliere un ingrediente tra questi indicati)

·       Insalata a foglia mista (50-80 gr.)

  • + fagioli oppure piselli,
  • + pomodoro (100 gr.)
  • + mais (20 gr.)
  • + carote (60-100 gr.) NB: condita con max 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva, poco sale, pepe e aceto balsamico a piacere.
 150 Terrina grande 3
F g h i  (se si desidera è possibile togliere un ingrediente tra questi indicati)

  • Insalata a foglia mista (50-80 gr.)
  • + ricotta magra di vacca (50-80 gr.), (100 gr.)
  • + mais (20 gr.)
  • + carote (60-100 gr.) NB: condita con max 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva, poco sale, pepe e aceto balsamico a piacere.
 150 Terrina grande 3
F g h i   

  • Insalata di riso freddo condita con condimix e niente olio
 100 150 Piatto medio 2
F g h i    

  • Pasta (penne,farfalle,ecc.) fredda condita con condimix e niente olio
 100 150 Piatto medio 2

 

 

 

 

 

Spuntino del Pomeridiano  ORA TRA 15:00 > 17:00
2 LETTERE
Regole:

16. scegliere una sola lettera per tipo.  Esempio: M N  e non  MM

17. è possibile scegliere solo una lettera tipo solo M o solo N

18. è vietato non far spuntino

19. non aggiungere zuccheri

20.non superare le dosi massime

Lettere possibili di scelta MAX= M N
Spuntino del Pomeriggio Lettera – d
Lettera Tipo alimento Da grammi A grammi Porzioni Quantità max x settimana
M Caffè macchiato da bar/moka ½ cucchiaino di zucchero di canna Tazzina classica 7
M Caffè da bar/moka ½ cucchiaino di zucchero di canna Tazzina classica 7
M Cappuccino non zuccherato Tazza classica 4
M Te al limone con ½ cucchiaino di zucchero 200 250 Tazza 7
M Spremuta d’arancia non zuccherata 120 220 Bicchiere 7
M Spremuta di pompelmo non zuccherato 120 220 Bicchiere 7
Spuntino del Pomeriggio Lettera – e
Lettera Tipo alimento Da grammi A grammi Porzioni Quantità max x settimana
N Frutto di stagione : Albicocche, ananas, fragole, kiwi, melagrani, mele, mele cotogne, more, nespole, pere, pesche, prugne, succo di albicocca, susine, arance, limoni, mandaranci, mandarini, pompelmo, ecc. 80 150 Variabile 7
N Verdura a scelta es: carota/sedano 60 120 Variabile 7
N Quadrattino “pezzo” di cioccolato fondente non zuccherato 10 20 2

 

 

Secondo pasto la Cena  ORA TRA 18:00 > 21:00
5 LETTERE
Regole:

21. scegliere una sola lettera per tipo con max 5 lettere.  Esempio: OPQRSZ e non  OOPPQS

22.è possibile saltare una lettera (magiare la quantità ideale e non oltre)

23.è vietato non fare la cena

24.non aggiungere zuccheri

25.non superare le dosi massime

Lettere possibili di scelta MAX= O P Q R S
Secondo pasto la Cena Lettera – o
Lettera Tipo alimento Da grammi A grammi Porzioni Quantità max x settimana
o  Sogliola surgelata grigliata o in padella non aderente, con un filino di olio extravergine di oliva, spezie pepate e poco sale (a piacere aceto balsamico o limone) 100 220 1-3 liste 5
o  Sogliola fresca grigliata o in padella non aderente, con un filino di olio extravergine di oliva, spezie pepate e poco sale (a piacere aceto balsamico o limone) 100 220 1-3 liste 5
o  Filetto di merluzzo grigliata o in padella non aderente, con un filino di olio extravergine di oliva, spezie pepate e poco sale (a piacere aceto balsamico o limone) 100 220 1-3 liste 5
o  Nasello alla griglia o in padella non aderente, con un filino di olio extravergine di oliva, spezie pepate e poco sale (a piacere aceto balsamico o limone) 100 220 1-3 liste 5
o  Palombo grigliata o in padella non aderente, con un filino di olio extravergine di oliva, spezie pepate e poco sale (a piacere aceto balsamico o limone) 100 220 1-3 liste 5
o  Vitello di mare o in padella non aderente, con un filino di olio extravergine di oliva, spezie pepate e poco sale (a piacere aceto balsamico o limone) 100 220 1-3 liste 5
o  Branzino  grigliata o in padella non aderente, con un filino di olio extravergine di oliva, spezie pepate e poco sale (a piacere aceto balsamico o limone) 100 220 1-3 liste 4
o  Trota di acqua dolce  grigliata o in padella o non aderente, con un filino di olio extravergine di oliva, spezie pepate e poco sale (a piacere aceto balsamico o limone) 100 220 1-3 liste 5
o  Salmone  grigliata o in padella o non aderente, con un filino di olio extravergine di oliva, spezie pepate e poco sale (a piacere aceto balsamico o limone) 100 220 1-3 liste 4
o  Pesce azzurro magro di vario tipo  grigliata o in padella o non aderente, con un filino di olio extravergine di oliva, spezie pepate e poco sale (a piacere aceto balsamico o limone) 100 220 1-3 liste 7
o  Carne rossa di manzo grigliata o in padella o non aderente, con un filino di olio extravergine di oliva, spezie pepate e poco sale 100 200 Pezzo medio 3
o  Carne rossa di vitello grigliata o in padella o non aderente, con un filino di olio extravergine di oliva, spezie pepate e poco sale 100 200 Pezzo medio 3
o  Carne rossa di mucca lessata o bollita, con un filino di olio extravergine di oliva, cons. spezie pepate e poco sale 100 200 Pezzo medio 3
o  Carne rossa di cavallo grigliata o in padella, con un filino di olio extravergine di oliva, cons. spezie pepate e poco sale 100 200 Pezzo medio 3
o  Carne bianca di pollo e/o tacchino grigliata o in padella o non aderente, con un filino di olio extravergine di oliva, spezie pepate e poco sale 100 200 Pezzo medio 3
o  Carne bianca di coniglio grigliata o in padella o non aderente, con un filino di olio extravergine di oliva, spezie pepate e poco sale 100 200 Pezzo medio 3
o Uova sode o all’occhio di bue, senza burro e un solo tuorlo e max 2 albumi. 60 120 1-2 uova 1
o Bresaola con rucola e (20 gr. Di scaglie di grana) 60 70 Piatto medio 1
o Fesa di tacchino magra 80 100 3 fettine 1
o Prosciutto crudo magro 40 60 3 fettine 1
o Tonno al naturale 50 100 Scatola classica 1
o Tonno all’olio di oliva ben sgocciolato 50 100 Scatola classica 1
o Sardine in scatola ben sgocciolate 50 120 Scatola classica 1
o Ricotta di vacca magra 80 100 porzione 2
o Ricotta di bufala magra 80 100 porzione 2
o Philadelphia classica 40 60 porzione 1
Secondo pasto la Cena Lettera – P
Lettera Tipo alimento Da grammi A grammi Porzioni Quantità max x settimana
P Fagioli in scatola ben sgocciolati 50 100 Scatola piccola 2
P Fagioli borlotti in scatola ben sgocciolati 50 100 Scatola piccola 2
P Piselli in scatola ben sgocciolati 50 150 Scatola piccola 2
P Piselli freschi 60 150 Scatola piccola 2
P Ceci in scatola ben sgocciolati 50 100 Scatola piccola 2
P Fave in scatola ben sgocciolati 50 100 Scatola piccola 2
P Fagiolini lessati 100 200 piatto 2
P Zucchine lessate al vapore 100 250 piatto 2
P Fondi di carciofo lessati 100 250 piatto 2
P Misto: Carote lessate con patate lessate 100 200 Piatto 4
P Patate al forno o lessate 100 150 Piatto 3
P Purè di Patate al latte 80 120 Una porzione o 2
P Carote lessate 100 200 Una porzione 4
P Misto: zucchine e melanzane 100 300 Piatto 4
P Verdure miste: Quattro salti in padella 100 150 Una porzione 1
P Insalata a foglia tipo (radicchio rosso o verde, lattuga, ecc.) (condire con un cucchiaio di olio di oliva, pepe, aceto bals. E niente sale) 60 100 Una porzione 7
P Zucchine o melanzane lessate (condire con max un cucchiaio di olio di extravergine oliva) 100 250 Una porzione 7
P Pomodori in insalata (condire con un cucchiaio di olio extravergine di oliva, pepe, aceto bals. E niente sale) 150 300 Una porzione 7
P Insalata mista con pomodori e verdura a foglia (condire con un cucchiaio di olio extravergine di oliva, pepe, aceto bals. E niente sale) 150 300 Una porzione 7
P Insalata mista di verdura a foglia (condire con un cucchiaio di olio extravergine di oliva, pepe, aceto bals. E niente sale) 100 200 Una porzione 7
P Carote crude condite senza sale (condire con un cucchiaio di olio extravergine di oliva, pepe, aceto bals. E niente sale) 150 250 Una porzione 7
P Insalata mista con cipolle crude (condire con un cucchiaio di olio extravergine di oliva, pepe, aceto bals. E niente sale) 50 150 Una porzione 7
P Barbabietole rosse lessate (condire con un cucchiaio di olio extravergine di oliva, pepe, aceto bals. E niente sale) 60 200 Una porzione 7
 
Secondo pasto la Cena Lettera – Q
Lettera Tipo alimento Da grammi A grammi Porzioni Quantità max x settimana
Q Pane tipo 00 40 60 Rosetta o fetta 7
Q Pane tipo grano duro 40 60 Rosetta o fetta 7
Q Pane integrale 50 70 Rosetta o fetta 7
Q Vino rosso 60 120 ½-1 bicchiere 7
Q Vino rosato frizzante dolce 40 100 ½ – ¾ di  bicchiere 4
Q Birra chiara bionda 120 200 Tipo Birra piccola 4
Q Aggiunta di un cucchiaio di alio extra vergine di oliva 10 10 Max un cucchiaio 7
Secondo pasto la Cena Lettera – R
Lettera Tipo alimento Da grammi A grammi Porzioni Quantità max x settimana
R Caffè da bar o moka  non zuccherato 60 120 7
R Caffè macchiato da bar o moka  non zuccherato 60 120 7
R Te in tazza con solo ½ cucchiaino di zucchero 120 250 7
R Infuso alle erbe aromatiche con max ½ cucchiaino di zucchero 120 250 7
Secondo pasto la Cena Lettera – S
Lettera Tipo alimento Da grammi A grammi Porzioni
S Frutto: Arancia rossa Una arancia 7
S Frutto: pompelmo rosa Un pompelmo 7
S Frutto: pompelmo classico Un pompelmo 7
S Frutto: 2-3 mandarini 2-3 pezzi 7
S Frutto: un kiwi Un pezzo 7
S Frutti di bosco freschi (fragole, more, mirtilli, ribes Ecc.) 40 60  variabile 7
S Frutto: melograno acidulo 40 100 sbucciato 7
S Mela cotta o cruda, senza aggiunta di zuccheri  60 80 Una mela 5

 

*** Monopiatto della sera che comprende 4 lettere (o p q r)

 

O P Q R (se si desidera è possibile togliere un ingrediente tra questi indicati)

  • Insalata a foglia mista (50-80 gr.) + gamberetti senza maionese o creme,
  •  + pomodoro (100 gr.)
  • + mais (20 gr.)
  • + carote (60-100 gr.) NB: condita con max 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva, poco sale, pepe e aceto balsamico a piacere.
 150 Terrina grande 3
O P Q R (se si desidera è possibile togliere un ingrediente tra questi indicati)

  • Insalata a foglia mista (50-80 gr.)
  • + tonno,
  • + pomodoro (100 gr.)
  • + mais (20 gr.)
  • + carote (60-100 gr.) NB: condita con max 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva, poco sale, pepe e aceto balsamico a piacere.
 150 Terrina grande 3
O P Q R (se si desidera è possibile togliere un ingrediente tra questi indicati)

·       Insalata a foglia mista (50-80 gr.)

  • + fagioli oppure piselli,
  • + pomodoro (100 gr.)
  • + mais (20 gr.)
  • + carote (60-100 gr.) NB: condita con max 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva, poco sale, pepe e aceto balsamico a piacere.
 150 Terrina grande 3
O P Q R (se si desidera è possibile togliere un ingrediente tra questi indicati)

  • Insalata a foglia mista (50-80 gr.)
  • + ricotta magra di vacca (50-80 gr.), (100 gr.)
  • + mais (20 gr.)
  • + carote (60-100 gr.) NB: condita con max 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva, poco sale, pepe e aceto balsamico a piacere.
 150 Terrina grande 3

 

 

ALIMENTI CONSIDERATI A LIBERO USO:

acqua, cipolla, aglio, pomodoro, rucola, lattuga, spezie in genere, aceto, te o caffè ed infusi alle erbe solo se non zuccherati.

 

ATTENZIONE: SONO VIETATI GLI SPUNTINI SERALI E COMUNQUE CIBI NON PREVISTI.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LE 10 REGOLE:

 

1)  Preferire i cibi di origine vegetale rispetto a quelli di origine animale. In abbianto al pesce scegliere verdure più sazianti, mentre con la carne sono migliori quelle a foglia e/o crude.

 

 

2)  Ridurre sensibilmente l’uso di grassi animali (burro, lardo strutto, grassi visibili della Carne). Sostituire se e’ necessario con olio di oliva extra vergine o di semi. Evitare anche l’abuso di zuccheri semplici e/o dolci.

 

 

3)  Aumentare l’assunzione di pesce “almeno con tre pasti settimanali”, meglio se pesce azzurro tipo (sogliola, trota, palombo, merluzzo, nasello, branzino, orata, cernia, merluzzo etc.)

 

 

4)  Limitare l’utilizzazione di formaggi specie se a pasta dura, stagionati o fermentati, a non piu’ di uno o due pasti                        settimanali. Se si consumano grandi quantità di latte, preferire quello parzialmente o totalmente scremato.

 

 

5)  Ridurre il consumo di cibi con elevato contenuto di colesterolo (uova, cervello, fegato, rene, crostacei) e inserire nella dieta almeno 3-4 volte la settimana della frutta di stagione a basso contenuto di zuccheri.

 

 

6)  Limitare a quattro/cinque pasti settimanali il consumo di carne rossa o bianca, insaccati o derivati della carne.

 

 

7)  Per compensare la riduzione del consumo di carne, aumentare il consumo di legumi ad elevato contenuto proteico (fagioli, ceci, piselli, fave, lenticchie).

 

 

8)  Preparare per quanto possibile in casa i cibi: ciò consente un controllo dell’aggiunta di grassi e la scelta delle tecniche di cottura più adatte (alla griglia ed alla piastra per le carni, riducendo invece, sia per carni che per verdure, le procedure di friggitura e di cottura arrosto). È opportuno anche limitare l’aggiunta di olio e/o condimenti calorici.

 

 

9)  Se non si e’ sovrappeso, non e’ necessario limitare l’assunzione di pane, pasta, farinacei e non e’ necessario abolire l’uso di zucchero, (anche se consigliamo lo zucchero di canna grezzo), caffé o vino se questi prodotti sono consumati in dosi moderate.

 

 

10)  Praticare almeno 4-5 giorni la settimana per 30-50 minuti, esercizio fisico moderato e se frequentate un Centro Fitness, inserite molti esercizi di stretching e rafforzamento per i muscoli addominali ed i lombari.

Va tenuto presente come questo decalogo di consigli non vada inteso “dieta” da seguire per un certo periodo di tempo ma bensì considerato una PERMANENTE MODIFICAZIONE DELLE NOSTRE ABITUDINI ALIMENTARI E MOTORIE che garantirà nel tempo una vita più  lunga e sana.

 

Questi criteri alimentari e motori sono consigliati da:

Alimentarista e Insegnante Sportivo Fitness Giuliano Baron 2004

Pagella dei controlli:  Nome _____________________________Età _______Peso Kg. ______ H. _____

controllo n° 1 Data: controllo n° 2 Data:
Valutazione psicosomatica:

 

 

 

Valutazione psicosomatica:

 

Rapporto con i cibi e problematiche:

 

 

 

Rapporto con i cibi e problematiche:
Considerazioni e giudizi:

 

 

 

Considerazioni e giudizi:
antropometria:

1)    tricipitale   _______

2)    bicipitale   _______    Tot. Pliche: _____

3)    sott. Scap. _______    % di grasso _____

4)    sup. iliaca _______    % da smaltire____

 

antropometria:

1)    tricipitale   _______

2)    bicipitale   _______    Tot. Pliche: _____

3)    sott. Scap. _______    % di grasso _____

4)    sup. iliaca _______    % da smaltire____

Misurazione peso in Kg. Misurazione peso in Kg.
Circonferenze:

  • girovita _________ bicipitale ________
  • fianchi _________ Glutei     _________
  • _____ _________  _______ _________
Circonferenze:

  • girovita _________ bicipitale ________
  • fianchi _________ Glutei     _________
  • _____ _________  _______ _________
Misurazione pressione s d Misurazione pressione S D
Test :

 

Riesci seguire la dieta?

 

Ti senti energicamente carico/a?

 

Ti sei mai lasciato andare?

 

Hai poco o molto appetito?

 

Hai mai trasgredito la dieta?

 

Mangi oltre a quello raccomandato?

 

Che difficoltà trovi nel seguire la dieta?

 

Sei aiutato/a dai tuoi conviventi nella dieta?

 

Ti senti dimagrito/a?

 

Cosa pensi di sbagliare nell’alimentazione in questo periodo di dieta?

 

Test :

 

Riesci seguire la dieta?

 

Ti senti energicamente carico/a?

 

Ti sei mai lasciato andare?

 

Hai poco o molto appetito?

 

Hai mai trasgredito la dieta?

 

Mangi oltre a quello raccomandato?

 

Che difficoltà trovi nel seguire la dieta?

 

Sei aiutato/a dai tuoi conviventi nella dieta?

 

Ti senti dimagrito/a?

 

Cosa pensi di sbagliare nell’alimentazione in questo periodo di dieta?

 

 

Pagella dei controlli:  Nome _____________________________Età _______Peso Kg. ______ H. _____

controllo n° 3 Data: controllo n° 4 Data:
Valutazione psicosomatica:

 

 

 

Valutazione psicosomatica:

 

Rapporto con i cibi e problematiche:

 

 

 

Rapporto con i cibi e problematiche:
Considerazioni e giudizi:

 

 

 

Considerazioni e giudizi:
antropometria:

5)    tricipitale   _______

6)    bicipitale   _______    Tot. Pliche: _____

7)    sott. Scap. _______    % di grasso _____

8)    sup. iliaca _______    % da smaltire____

 

antropometria:

5)    tricipitale   _______

6)    bicipitale   _______    Tot. Pliche: _____

7)    sott. Scap. _______    % di grasso _____

8)    sup. iliaca _______    % da smaltire____

Misurazione peso in Kg. Misurazione peso in Kg.
Circonferenze:

  • girovita _________ bicipitale ________
  • fianchi _________ Glutei     _________
  • _____ _________  _______ _________
Circonferenze:

  • girovita _________ bicipitale ________
  • fianchi _________ Glutei     _________
  • _____ _________  _______ _________
Misurazione pressione s d Misurazione pressione S D
Test :

 

Riesci seguire la dieta?

 

Ti senti energicamente carico/a?

 

Ti sei mai lasciato andare?

 

Hai poco o molto appetito?

 

Hai mai trasgredito la dieta?

 

Mangi oltre a quello raccomandato?

 

Che difficoltà trovi nel seguire la dieta?

 

Sei aiutato/a dai tuoi conviventi nella dieta?

 

Ti senti dimagrito/a?

 

Cosa pensi di sbagliare nell’alimentazione in questo periodo di dieta?

 

Test :

 

Riesci seguire la dieta?

 

Ti senti energicamente carico/a?

 

Ti sei mai lasciato andare?

 

Hai poco o molto appetito?

 

Hai mai trasgredito la dieta?

 

Mangi oltre a quello raccomandato?

 

Che difficoltà trovi nel seguire la dieta?

 

Sei aiutato/a dai tuoi conviventi nella dieta?

 

Ti senti dimagrito/a?

 

Cosa pensi di sbagliare nell’alimentazione in questo periodo di dieta?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *