Il metodo scientifico

Competizione, Sport, Salute, Medicina...

Il metodo scientifico

Lo studio dei processi naturali si basa sul loro esame e sulla misura delle quantità rilevanti. Questo modo di procedere è indipendente dalla particolare Scienza Naturale che si considera. Esso è detto Metodo Scientifico.

MISURA DI UNA GRANDEZZA FISICA

La misura di una grandezza fisica è sempre relativa:
  • Si definisce l’unità di misura in modo arbitrario
  • Si determina il rapporto fra la grandezza fisica che si vuole misurare e l’unità di misura scelta.
Il processo è sempre soggetto ad errori detti Errori sperimentali. L’analisi degli errori sperimentali è piuttosto complessa e costituisce una materia autonoma.

Esempio:

Si misura più volte la lunghezza di un oggetto con vari strumenti. Il risultato non viene necessariamente sempre uguale. In ogni caso, un qualunque strumento non dà un risultato esatto. Infatti esso ha sempre delle divisioni minime nella sua scala di lettura. Esistono dei protocolli per attribuire al valore un appropriato errore. La metodologia è detta Teoria degli errori.

STRUMENTI DI MISURA

Esistono due tipi di strumenti di misura: Strumenti analogici e Strumenti digitali. Il primo tipo fornisce il risultato su una scala graduata. Ad esempio un orologio con le lancette è uno strumento analogico per la misura del tempo. Gli strumenti digitali sono caratterizzati da un quadro (display) su cui il risultato della misura appare in forma numerica. Il risultato ha un numero finito di cifre.

Lascia un commento